02/giu/2012

15° FESTIVAL CINEMAMBIENTE


Al via la 15^ edizione del Festival CinemAmbiente, che avrà luogo a Torino fino a martedì 5 giugno 2012, data in cui si festeggia il World Environment Day (WED), la Giornata Mondiale dell'Ambiente promossa da UNEP (United Nations Environment Programme), di cui il festival è partner ufficiale.
Per la giornata di chiusura del 5 giugno, CinemAmbiente propone la proiezione-evento del film La vita negli oceani, anteprima italiana dell’ultimo film di Jacques Perrin e Jacques Cluzaud, già autori de “Il popolo migratore”. Il film, già grande successo di pubblico in Francia, è doppiato nella versione italiana da Neri Marcorè, che interverrà durante la serata di chiusura del festival. La vita negli oceani sarà proiettato a cura di 
CinemAmbiente in contemporanea in numerose città italiane. Tra gli eventi speciali in anteprima italiana La Soif du monde, il nuovo film di Yann Arthus-Bertrand, fotografo paesaggista e regista che con i suoi documentari riprende la biodiversità e la bellezza della natura catturando splendidi immagini aeree della Terra. Elemento centrale della narrazione di quest’ultima opera del grande fotografo è l’acqua. 
Il festival riflette anche sulla crisi economica, che ha posto al centro del dibattito internazionale questioni importanti che ruotano attorno al concetto di progresso, agli stili di vita e al modello sociale ed economico vigente. 
CinemAmbiente intercetta in pieno questo dibattito, solleva domande, propone analisi e punti di vista, offre risposte concrete, presentando film insieme divulgativi e informativi.Sono oltre 100 i film che verranno presentati a CinemAmbiente, suddivisi tra le sezioni competitive nazionali ed internazionali Concorso Internazionale Documentari, Concorso Documentari Italiani, Concorso Internazionale ediometraggi), e la sezione Panorama, che verterà su diversi temi tra cui l’alimentazione, mostrando quanto le abitudini alimentari influiscano sull’ecosistema, l’analisi della crisi e dell’attuale modello economico, e gli stili di vita sostenibili proponendo modelli economici e di produzione alternativi già adottati da intere comunità. 
Tra i film di questa sezione, il cortometraggio We Want a Future di Massimiliano D'Epiro e Myriam Catania, prodotto da Luca Argentero e realizzato in occasione del 50° anniversario del WWF.
Infine la sezione Ecokids, dedicata al pubblico più giovane, che quest’anno sarà inaugurata dall’anteprima di Lorax – il guardiano della foresta, film in 3d di Chris Renaud e Kyle Baldain.
fonte:CinemAmbiente

Nessun commento:

RILEVAZIONE AUDIENCE BY